Abbiamo realizzato il ristorante immaginandoci un luogo caldo dove avremmo voluto ritrovarci a mangiare.

Un luogo "nascosto" e privato con solo venti coperti (per eventi privati 24 in sala unica e 36 su tutta la sede o la terrazza).

All'interno di un appartamento patrizio di fine 1700 per rivivere il rito della convivialità.

Un ambiente antico, classico e tradizionale come la sua cucina.

menù che varia ogni settimana fatto di alimenti freschi scelti ogni giorno secondo la stagionalità.

Una cucina espressa e con le corrette cotture per esaltare le proprietà di ogni alimento.

Una nutrizionista che segue il bilanciamento dei piatti per una corretta alimentazione.

Un sommelier che ha scelto i vini premiando piccole cantine che vinificano ancora premiando la qualità.